Navigare a vele spiegate…

Sono passati già nove anni da quando ho sfiorato con le labbra il suo visino dolce, ed oggi è qui di fronte a me, bellissimo e sorridente nel suo saio bianco, pronto e emozionato per questo suo cammino nella cristianità.

lory saio

L’emozione provata in quel giorno è stata davvero fortissima, il tuo bimbo diventa grande all’improvviso e tu non puoi far altro che desiderare per lui una vita piena e felice e metaforicamente immagini  delle vele spiegate solcare il mare, un mare che è come la vita, a volte increspato da onde alte ,onde che lo spingono via da te o che lo riportano indietro, e tu sei lì ferma ad aspettare, pronta a gettarti in mare per ancorarlo al tuo cuore o  per lanciargli un salvagente qualora cadesse in acqua.

DSCN6372

Questo è quello che ho provato a raccontare, realizzando la torta per il giorno della sua Prima Comunione, lui nel  saio bianco, con i suoi occhi neri,   tra le onde del mare, ed io e il suo papà, due piccoli salvagente, lì accanto pronti ad aiutarlo in questo suo viaggio che è la vita.La ricetta a questo link http://maniedimanu.altervista.org/cake/torta-prima-comunione-a-vele-spiegate/DSCN6371

Le bomboniere che richiamano il tema della torta,interamente fatte a mano, sono in tela e  cotone, con charms a forma di ancora .Tutte confezionate e riposte in un baule, che ricorda il tesoro dei pirati.

DSCN6366

Il laccio che chiude il baule ha un significato particolare, è quello del saio del suo migliore amico che  non è potuto stargli accanto in quel giorno, ed io ho voluto che ci fosse un pezzettino di lui…

Per i più piccini ho preparato dei sacchettini portaconfetti con un ciondolino a forma di pesciolino, simbolo cristiano,e gli amichetti di Lorenzo l’hanno subito appesa al collo…

DSCN6314

nel frattempo  in due-tre nani secondi hanno fatto fuori le caramelle morbidose che ho confezionato e  raccolto nei cestini cuciti apposta…c’erano le stelle marine, i pesciolini tropicali e gli squaletti…anzichè la solita confettata ho preferito una caramellata…

DSCN6326

Un galeone cucito all’ultimo secondo (seguendo lo schema della bravissima Francesca Ogliari  http://francescashabbyhome.blogspot.it ),è stato utile per   confezionare l’ancora in oro bianco regalata al padrino del festeggiato

galeone

ed infine ma non per ultimo ho voluto completare l’allestimento della sua comunione con un ricordo del suo nonnino,

veliero nonnoun veliero in legno che a suo tempo il mio papà fece realizzare e personalizzare  con il suo nome, così anche chi purtroppo non poteva essere  presente fisicamente, lo è stato nello spirito.

A presto con altre “manie” di Manu

2 Comments

2 Comments on Navigare a vele spiegate…

  1. Norma
    30 giugno 2015 at 6:25 am (2 anni ago)

    Waw!
    Bellissimo da vedersi ma dopo aver letto il racconto del significato di questa torta e bomboniere mi piace ancora di più e mi ha commosso molto.
    Bravissima
    Ciao
    Norma

    • maniedimanu
      30 giugno 2015 at 1:26 pm (2 anni ago)

      Grazie Norma, quando lavoro cerco sempre di dare un significato a quello che realizzo,perchè mi riesce tutto meglio.
      Grazie ancora per la tua visita
      bacini
      Manuela